CURIOSITA'

REPUBBLICA CECA E LA ANTICA TRADIZIONE CECA NELL'ALLEVAMENTO DEI FAGIANI

C'è stato un tempo in cui sulle radure e sui prati della Selva Boema, al freddo dell'alba, giungevano durante il periodo di accoppiamento primaverile decine di fagiani di monte per contendersi le femmine. I primi dati sulla loro comparsa risalgono al XVI secolo.

leggi

PACCHETTI DI CACCIA

CACCIA AL CAPRIOLO PRIMAVERA ESTATE 2015

PRIMAVERA-ESTATE 2015.CACCIA AL CAPRIOLO IN REPUBBLICA CECA50000 ETTARI DI TERRENI PER LE TUE AVVINCENTI GIORNATE DI CACCIAPROPOSTE DI SOGGIORNO DI CACCIA+SOGGIORNO TURISTICO IN ALCUNE ...

Approfondisci

Il fagiano

Tipologie


Fagiano comune

descrizione

Il fagiano ceco maggiormente tipico ha sul corpo un colorito bronzeo. La maggior parte dei fagiani attualmente allevati in Repubblica ceca ha sul collo il collare o almeno un suo accenno. Il fagiano ''originario ceco'' senza collare risulta essere scomparso a seguito delle continue ibridazioni tra varie sottospecie. I fagiani si distinguono per la lunga coda la cui lunghezza varia tra 40-50cm (nelle femmine circa 30cm). Il fagiano adulto raggiunge il peso tra 1 e 1.8 kg (le femmine da 0.8 a 1.4kg). La gallina ha un colore grigio-marrone con una molteplicitá di macchie scure su tutto il corpo. L'estensione dell´ala del maschio raggiunge fino a 27 cm (nella femmina fina a 23cm).

DIFFUSIONE IN REPUBBLICA CECA
L´habitat ideale per il fagiano sono le pianure e le basse colline fino ai 500 metri sopra il livello del mare con alternana di piccoli boschi e prati. E' diffuso in tutto il territorio della Repubblica ceca fino ai 900 metri dei monti Krkonoše al confine con la Polonia. La presenza piú forte tuttavia si riscontra nelle pianure agricole con una sufficiente quantitá di ripari tra l´erba alta dei prati o nei boschi. A partire dagli anni 70 si registra un crollo della popolazione di fagiani. Ancora nel 1970 sul territorio dell'allora Cecoslovacchia vennero cacciati 1,2 milioni di fagiani mentre tra gli anni 1985 e 1989 hanno nidificato solo 300-600 mila fagiani e nel periodo 2001-2003 si è verificato una drastica riduzione per arrivare a 150-300 milla pezzi. Per tale ragione il fagiano comune è stato inserito nella lista rossa di specie sotto osseervazione.

scarica la scheda

Fagiano reeves

descrizione

Si tratta di una specie di fagiano che si carratterizza per il suo colore dorato e per le piume della coda piú lunghe di ogni altra specie di uccello (la sua coda è menzionata nel guinness dei primati). Il maschio é lungo fino a 210cm, pesa fino a 1,5 Kg, ha un piumaggio del corpo a scaglie dorate, zampe grigie, iride bruna e pelle intorno agli occhi di colore rosso. La testa è bianca, con una stretta striscia nera che si diparte dagli occhi. Il maschio ha una coda estremamente lunga, di colore bianco argentato, barrata da strisce bruno castano. La femmina è bruna, con la corona nerastra, la faccia marrone e le piume della coda barrate con strisce bruno grigie. La lunghezza della femmina arriva fino a 76 cm ed il peso fino ad 1 kg. Il piumaggio della femmina le consente una ottima capacitá di mimetizzarsi durante la nidificazione.

DIFFUSIONE IN REPUBBLICA CECA
Il fagiano di Reeves é originario delle foreste della Cina centrale e orientale. Il fagiano di Revves popola perlopiú le foreste di latifoglie con una buona presenza di ripari ma si adatta bene anche alle foreste di conifere alternate a prati e a campi coltivati. Si adatta bene anche alla montagna come dimostra la sua diffusione dai 200 ai 2600 metri s.l.m. Il suo nome è un omaggio al naturalista inglese John Reeves che importò in Europa i primi esemplari. Attualmente è presente in Francia, Regno Unito e Repubblica ceca. In terra ceca viene allevato in vari luoghi all'interno delle bažantnice. In alcune zone della Repubblica ceca alcune popolazioni di fagiani di Reeves vivevano libere in natura giá a partire degli anni '30 del Novecento (nelle zone di Kroměřížsko e Tlumačovsko nella Moravia del sud). Tra gli anni 1985 e 1989 la popolazione libera aveva ancora tra 300-400 uccelli che si sono ridotti negli anni '90 a 50-100 esemplari. Nel periodo 2001-2003 è stato verificato un solo nido vicino a Zahlinice sempre in Moravia del sud. Vi é pertanto il rilevante pericolo che questa specie di fagiano scompaia dal territorio della repubblica ceca quale animale presente in natura alla maniera selvatica.

scarica la scheda