PACCHETTI DI CACCIA

CACCIA AL CAPRIOLO PRIMAVERA ESTATE 2015

PRIMAVERA-ESTATE 2015.CACCIA AL CAPRIOLO IN REPUBBLICA CECA50000 ETTARI DI TERRENI PER LE TUE AVVINCENTI GIORNATE DI CACCIAPROPOSTE DI SOGGIORNO DI CACCIA+SOGGIORNO TURISTICO IN ALCUNE ...

Approfondisci

DOVE CACCIARE IL MUFLONE

Il muflone


DIFFUSIONE IN REPUBBLICA CECA
Grazie alla sua capacità di adattamento la popolazione di mufloni in Repubblica ceca si è quasi triplicata negli ultimi 30 anni arrivando nel 2012 a circa 22000 esemplari con un prelievo venatorio annuale di quasi 9000 capi. L'inizio dell'allevamento del muflone in terra ceca risale agli anni ´50 e ´60 del secolo scorso quando venne importato nella riserva recintata di Hlubokà nad Vltavou dalla riserva austriaca di Linz (vicino a Vienna). Dalla riserva di Hlubokà i mufloni furono poi introdotti nella riserva di Orlik nad Vltavou e successivamente in altre riserve recintate (in ceco obory). Dalle riserve recintate si è poi diffuso anche nelle foreste aperte a seguito dell´abbandono di alcune riserve recintate alla fine della seconda guerra mondiale. Fino a tempi relativamente recenti si pensava che il muflone provenisse da Corsica, Sardegna e Cipro e che successivamente fosse stato introdotto nel resto dell'Europa. Le più recenti indagini zoologiche tuttavia dimostrano che il muflone non è altro che una forma rinselvatichita della capra comune dell'Asia Minore che venne portata nel mediterraneo nell'antichità (i reperti archeologici antichi pertanto erano ossa di capra comune). Qualunque sia l'origine del muflone, oggi esso è uno degli animali preferiti dai cacciatori in molte parti d'Europa. Il muflone predilige terreni collinari pietrosi con foreste di latifoglie ma si adatta facilmente ad altri ambienti. Si adatta egregiamente anche nelle regioni umide con terreni molli, non ama unicamente gli alti manti nevosi.

DESCRIZIONE
La forma del corpo e la postura sono simili a quelli della capra comune con la quale può facilmente incrociarsi. La lunghezza del corpo è di circa 130 cm, la coda 10 cm, l'altezza al garrese 90 cm ed il peso 60 kg. Le femmine sono decisamente più piccole. I maschi hanno robuste corna curve verso l'esterno, le femmine sono senza corna. Il mantello estivo è corto, marrone arrugginito (fulvo) con una sfumatura scura sulla schiena. Sono chiari la zona intorno al naso, il ventre, lo specchio anale e una buona parte degli arti. Alcuni arieti hanno una sella bianca sul dorso, assente nelle femmine. In inverno il mantello dei mufloni si infittisce e diventa più scuro e sul collo dei maschi cresce una criniera.

scarica la scheda